Egea

scheda prodotto

PIERO STANIG , GIANMARCO DANIELE

FALLIMENTO LOCKDOWN

COME UNA POLITICA SENZA IDEE CI HA PRIVATI DELLA LIBERTA' SENZA PROTEGGERCI DAL VIRUS

UBE

Carta 17,50 (-5%) DISPONIBILITÀBassa

altri formati

«Questo non è un libro sulla pandemia. Non siamo né biologi né epidemiologi: il nostro campo di competenza ha a che fare con la valutazione della qualità del processo decisionale e con l’efficienza e l’efficacia delle soluzioni adottate dalla politica, non con i dettagli delle politiche di salute pubblica. Questo è un libro sui lockdown – quelli del marzo e aprile 2020 e quelli vagamente edulcorati delle zone colorate – e sul loro contorno di misure restrittive. È un libro che analizza scelte politiche, campagne mediatiche, opinione pubblica, tensioni tra democrazia e tecnocrazia, e fragilità dei diritti individuali sotto il peso di un’emergenza. Perché il lockdown è un’invenzione del 2020, introdotta un po’ per sbaglio e sull’onda del panico dal governo italiano, quindi emulata in altri paesi occidentali. I piani pandemici preparati nei primi due decenni di questo secolo non prevedevano infatti nulla di simile, nemmeno per pandemie molto più gravi, e in generale avevano un approccio molto diverso, attento ai costi e ai benefici di ciascuna misura e sempre preoccupato di preservare quanto più possibile la vita normale della società.»

Collana: ITINERARI

Data Di Pubblicazione: 09-2021

Numero Pagine: 216

ISBN/EAN: 9788883503214

Formato: Carta

I commenti degli utenti

COMMENTI E RATING

 

autore