Egea

NEWS VEDI TUTTI

L’umanesimo industriale

11/05/2022

Con «L’avvenire della memoria», Antonio Calabrò illustra la sfida del capitalismo inclusivo

 

Gli avvenimenti degli ultimi anni ci spingono verso un cambio di paradigma della nostra concezione di progresso, una svolta che appare sempre più necessaria per progettare un futuro che si fondi davvero su migliori equilibri politici, civili, sociali ed economici. L’approfondimento di Dario Di Vico

 

(Corriere della Sera) – Antonio Calabrò in questi anni ha svolto con la sua attività di saggista un lavoro utilissimo: ci ha raccontato i mutamenti della cultura d’impresa, li ha mappati con il puntiglio del cronista, ha reso loro i dovuti omaggi e, soprattutto, li ha inseriti in una cornice cognitiva. In sintesi ci ha raccontato i tratti di un umanesimo industriale che forse con i soli occhi non avremmo riconosciuto o anche solo non avremmo valutato con il dovuto rilievo. Calabrò torna in questi giorni in libreria con L’avvenire della memoria (Egea) , un saggio dal titolo ossimorico che si collega strettamente ad altri suoi recenti lavori come La morale del tornio e L’impresa riformista.

 

Leggi l’articolo completo sul Corriere della Sera >>

 

Foto iStock / gorodenkoff