Egea

La collana Convergenze Culturali: Comunicazione, innovazione e linguaggi

Collana diretta da Lello Savonardo

La serie editoriale Convergenze culturali. Comunicazione, innovazione e linguaggi intende concentrare l’attenzione sulle trasformazioni sociali, culturali, economiche e tecnologiche che investono le società contemporanee, soffermandosi sui mutamenti, sui nuovi linguaggi e sui processi comunicativi che caratterizzano l’era digitale, con particolare riferimento alle opportunità, ai rischi e agli effetti sociali dei nuovi media.
La cultura contemporanea si esprime sempre di più attraverso software informatici che ci consentono di creare, riprodurre e ridefinire gli stessi oggetti culturali con i quali interagiamo nella vita quotidiana. La software culture è una componente essenziale del vivere sociale che contribuisce a modellare i linguaggi e a determinare nuove forme di interazione, influenzando in modo significativo anche l’economia, le professioni e il mondo del lavoro. Le nuove tecnologie digitali e il loro utilizzo sembrano mettere in discussione le categorie classiche con cui interpretiamo il mondo.Cambiano le nostre routine e le modalità di interazione nel quotidiano, in cui la sfera privata si confonde sempre di più con quella pubblica e le dimensioni tradizionali di spazio e di tempo sembrano entrare profondamente in crisi. Inoltre, le contaminazioni tra le diverse forme culturali e i molteplici linguaggi espressivi contribuiscono ai processi di innovazione.

Comitato scientifico

Enrica Amaturo, Adam Arvidsson, Davide Bennato, Davide Borrelli, Sergio Brancato, Annalisa Buffardi, Mauro Calise, IainChambers, Stefano Consiglio, Franco Crespi, Derrick de Kerckhove, Paola Di Nicola, MihaelaGavrila, Alex Giordano, Paolo Jedlowski, Carmen Leccardi, Marco Martiniello, Lella Mazzoli, Marita Rampazi, Domenico Secondulfo, Roberto Serpieri, Tiziana Terranova, Anna Lisa Tota.